Legge di stabilità, Saccomanni: obiettivo è rilanciare la crescita

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“I dettagli si sapranno domani, però l’obiettivo è chiaramente quello di rilanciare la crescita, di ridurre gli oneri fiscali sul lavoro e sulle imprese e di rilanciare gli investimenti”. Lo ha detto il ministro all’Economia, Fabrizio Saccomanni, arrivando all’Eurogruppo in Lussemburgo, a proposito della legge di stabilità. Saccommani ha riferito che con il provvedimento ci sarà “un’inversione della tendenza della spesa”, che servirà a “ridurre la spesa corrente e a rilanciare quella per gli investimenti”. Nella legge di stabilità, ha aggiunto l’inquilino di via XX Settembre, ci sono “sia gli investimenti di natura infrastrutturale, come quelli di Ferrovie e Anas, ma anche un allentamento del patto di stabilità per i Comuni”. Saccomanni ha precisato che oggi l’Eurogruppo non discute della manovra di finanza pubblica italiana. “Siamo in contatto con i presidenti delle Regioni, alla fine si troverà una soluzione equa per tutti quanti”, ha poi risposto Saccomanni in merito alle indiscrezioni sui tagli alla spesa, che colpirebbero in particolare la sanità.