Leonardo Del Vecchio, morto il fondatore di Luxottica: età, biografia, malattia, funerali, moglie e figli

Morto Leonardo Del Vecchio: l’imprenditore e fondatore di Luxottica si è spento presso l’ospedale San Raffaele di Milano.

Leonardo Del Vecchio, fondatore di Luxottica e presidente in carica di EssilorLuxottica, è morto nella mattinata di lunedì 27 giugno all’ospedale San Raffaele presso il quale era ricoverato. L’imprenditore è scomparso all’età di 87 anni: i funerali sono stati celebrati giovedì 30 giugno.

Leonardo Del Vecchio, morto il fondatore di Luxottica: età, biografia, malattia, funerali, moglie e figli

Leonardo Del Vecchio, morto il fondatore di Luxottica: età e biografia

Nella mattinata di lunedì 27 giugno, l’imprenditore italiano Leonardo Del Vecchio è morto al San Raffaele all’età di 87 anni.

Il fondatore di Luxottica, nato a Milano il 22 maggio 1935 da una famiglia di origine pugliese, è stato una delle colonne portanti dell’imprenditoria italiana. Ultimo di quattro figli, dopo essere rimasto orfano di padre da bambino, venne affidato dalla madre al collegio dei Martinitt, presso il quale rimase fino al conseguimento del diploma di scuola media.

Appena 15enne, ha iniziato a lavorare alla Johnson, azienda specializzata nella produzione di coppe e medaglie, come garzone. In questo contesto, è stato sollecitato dai proprietari della fabbrica a frequentare i corsi serale dell’Accademia di Brera per imparare incisione e design. Successivamente, dopo aver scoperto la propria passione verso la creazione di oggetti, ha deciso di lasciare la Johnson e di aprire una piccola bottega ad Agordo, in provincia di Belluno. La bottega, in appena tre anni, venne trasformata da Del Vecchio in Luxottica, producendo semilavorati per altri produttori che si dedicavano all’assemblaggio di occhiali finiti. All’epoca, la società vantava appena 14 dipendenti.

Nel 1967, poi, l’imprenditore ha deciso di cominciare a produrre in proprio la sua prima linea di occhiali a marchio Luxottica dando vita a un business che ha raggiunto anche gli Stati Uniti d’America.

A partire dal 1995, Luxottica è conosciuta in contesto internazionale come il maggior produttore e distributore di occhiali cominciando a ottenere le prime quotazioni a New York e, nel 2000, a Milano.

Patrimonio, malattia, moglie e figli di Leonardo Del Vecchio

Per quanto riguarda la sua vita privata, Leonardo del Vecchio ha sposato Luciana Nervo, dalla quale ha divorziato per poi convolare a nozze con Nicoletta Zampillo. L’imprenditore si è, poi, separato anche dalla seconda moglie che, tuttavia, ha risposato. Inoltre, ha avuto anche una relazione con Sabina Grossi, ex investor relator di Luxottica.

Dalle sue relazioni, Del Vecchio ha avuto sei figli: Claudio, a capo del gruppo Books Brothers, Marisa e Paolo, nati dall’amore con la prima moglie Luciana Nervo; Leonardo Maria, avuto da Nicoletta Zampillo; e Luca e Clemente, nati dalla relazione con Sabina Grossi.

In relazione al suo patrimonio, il fondatore di Luxottica è stato considerato da Forbes come l’uomo più ricco d’Italia ed è stato anche descritto come un imprenditore “capace e illuminato”. In occasione dei suoi 80 anni, ha scelto di regalare 40 mila azioni agli 8 mila dipendenti italiani del gruppo che ammontavano a un valore complessivo pari a circa 8 milioni di euro. La medesima iniziativa era stata promossa anche nel 2011, per festeggiare i 50 anni di Luxottica.

Camera ardente e funerali

Nella giornata di mercoledì 29 giugno, all’apertura della camera ardente dell’imprenditore Leonardo Del Vecchioallestita ad Agordo, molte delle persone che erano in fila per poter salutare il feretro del fondatore di Luxottica erano vestite nel medesimo modo: con la maglietta e le braghe blu da lavoro e lo stemma dell’azienda cucito sul petto.

Il gesto ha mostrato al mondo chi fosse realmente l’imprenditore e ha avuto un valore più potente ed emozionante di qualsiasi parola sinora scritta per ricordare Del Vecchio.

I funerali dell’imprenditore sono stati celebrati a partire dalle 11:30 di giovedì 30 giugno.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 13:06
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram