Omicidio Loris, nuove rivelazioni di Veronica Panarello al gip: “Sono innocente, vittima di un errore”. E intanto è gelo totale col marito

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Torna a parlare col gip Veronica Panarello, la donna accusata di aver ammazzato il figlio (il piccolo Loris) a Santa Croce Camerina (Ragusa). Non ci sarebbe stata alcuna svolta ma la donna ha sottolineato a più riprese di essere stata vittima di un errore. La donna avrebbe inoltre fornito nuovi elementi agli inquirenti che ora saranno vagliati. Nel carcere, ad assistere al colloquio con Veronica, gli investigatori di carabinieri e polizia incaricati dalla Procura di Ragusa delle indagini sull’omicidio del bambino. Veronica ha rotto ogni rapporto con il marito. A farlo sapere è l’avvocato della donna che ha spiegato l’accaduto: dopo l’ultimo colloquio la madre del piccolo Loris ha deciso di rompere i ponti facendo sapere di rifiutare i futuri colloqui con il marito.