L’Italia si rimette in moto? No, si salva soltanto la Fiat. A luglio oltre 130mila le immatricolazioni: +14,54%

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Netta ripresa per il mercato delle auto in Italia che fa registrare un nuovo segno positivo. A luglio l’indice delle consegne di nuovi veicoli segna +14,54%. Ci sono state 131.489 immatricolazioni di automobili. Nei primi sette mesi dell’anno sono state oltre un milione. Sono cresciute nettamente le domande dei privati a oltre il 20%, imprimendo così una netta accelerazione al mercato. Dati alla mano i record del passato sono ben lontani, ma il continuo incremento delle vendite negli ultimi 14 mesi è un segnale positivo che non può essere sottovalutato. Molto positivi i dati che arrivano soprattutto da Fca.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA