L’ultima prima dello scontro

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Ultima mediazione per evitare la resa dei conti in direzione tra Enrico Letta e Matteo Renzi. Nell’incontro, spiegano fonti parlamentari, il portavoce della segreteria Pd Lorenzo Guerini e il capogruppo Luigi Zanda avrebbero spiegato al premier che Renzi è pronto a far suo “Piano Italia” se Letta accetta il ministero dell’Economia. Nell’incontro, sempre secondo fonti parlamentari, il premier non avrebbe preso posizione. Palazzo Chigi, rispetto all’incontro e ai vari contatti di stamattina, spiegano fonti vicine al premier, “non dice nulla”, aggiungendo che Letta sta valutando se andare alla direzione del Pd che resta convocata alle 15. Ma il Pd ha smentito ogni mediazione. E lo stesso Letta ha sempre detto che non accetterà ogni compensazione.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA