Mafia Capitale, ecco le prime quattro condanne con rito abbreviato. C’è pure un ex funzionaria del Comune

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

In attesa del maxi processo che scatterà giovedì arrivano le prime sentenze nel processo di Mafia Capitale. Ed ecco le prime quattro condanne con rito abbreviato per Emilio Gammuto (5 anni e 4 mesi), Raffaele Bracci, Fabio Gaudenzi ed Emanuela Salvatori (tutti a 4 anni).

Condanna per corruzione a carico di Salvatori e a Gammuto. I due sono ritenuti personaggi chiave molto vicini al ras delle coop rosse Salvatore Buzzi. Condanna per usura a Bracci e Gaudenzi, entrambi ritenuti collegati a Massimo Carminati. La Salvatori, ex funzionaria del Comune dovrà rimborsare il Campidoglio costituitosi parte civile nel procedimento.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA