Meloni s’improvvisa economista. Lezione di balle in Tv: “L’Iva aumenta per tutti”. Due ore dopo arriva la smentita plateale del Governo

dalla Redazione
Politica

Esilarante lezione di economia, ieri, a Sky Tg 24, di Giorgia Meloni. “Ci hanno detto che bisognava fare il Governo perché l’Italia rischiava di andare in amministrazione controllata: non si sarebbe fatto in tempo a fare la manovra e sarebbe aumentata l’Iva. Primo provvedimento del Governo: aumentare l’Iva”, tuona la presidente di Fratelli d’Italia. “Il gioco delle tre carte che stanno facendo sul tema del contante funziona così: l’Iva aumenta per tutti, ma per non dirvi che vi aumentiamo l’Iva vi diciamo che, su alcuni dei prodotti sui quali l’Iva aumenta, se pagate con il bancomat, vi scontiamo l’aumento che vi stiamo facendo. A casa mia significa che aumenta l’Iva per tutti”, prosegue, con piglio accademico, l’ardita lectio magistralis dell’economista de noantri. Passano neanche due ore e la teoria della Meloni si sgretola come un castello di sabbia. “La bella notizia è che sterilizziamo l’incremento dell’Iva, neutralizziamo le clausole di salvaguardia, quindi i 23 miliardi ci sono, li abbiamo trovati”, assicura Conte. Alla prossima lezione.