Mentre Riina jr parlava da Vespa, a “Italia’s got talent” la 16enne Chiara Perreca raccontava la storia di Peppino Impastato

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Mentre a “Porta a Porta” andava in onda Salvo Riina, figlio del boss Totò, suscitando polemiche e la diserzione di Bersani, nel programma “Italia’s got TalentChiara Perreca, sedici anni di Bacoli provincia di Napoli, ha dedicato il suo monologo alla figura di “un uomo vittima di mafia”, Peppino Impastato.

La quarta puntata di audizioni, andato in onda ieri sera su TV8 (canale 8 del digitale terrestre), su Sky Uno/ 1 HD e su Sky On Demand è stata vista da 2 milioni 222 mila spettatori medi. Ecco il video:

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Le destre a pezzi nei Comuni

In autostrada nei giorni da bollino rosso c’è meno traffico rispetto al via vai dei sondaggi sulle prossime amministrative. Nel mazzo c’è anche roba di dubbia provenienza, a uso e consumo dei candidati che commissionano (e pagano) le indagini. D’altra parte, un po’ d’ottimismo fa

Continua »
TV E MEDIA