Mezzi Ama nel mirino. La Raggi denuncia l’ennesimo sabotaggio: “Noi continueremo a denunciare quanto accaduto e a batterci in difesa di Roma”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Non c’è pace per la Capitale. I sabotaggi contro il sistema di raccolta dei rifiuti di Roma proseguono a scadenze periodiche. “Qualcuno si è introdotto nel deposito Ama di Saxa Rubra per rubare pneumatici, batterie e bulloni a tre furgoncini destinati alla raccolta dei rifiuti. Un episodio gravissimo e inaccettabile”, tuona su Facebook il sindaco, Virginia Raggi, denunciando l’accaduto. “I continui sabotaggi e gli atti di vandalismo, come ad esempio i cassonetti incendiati e i mezzi danneggiati, rallentano i servizi e creano forti disagi conclude -. Ma soprattutto sono un vero e proprio schiaffo ai cittadini romani. Noi continueremo a denunciare quanto accaduto e a batterci in difesa di Roma. Nonostante siamo #sottoattacco andiamo avanti sempre #AtestaAlta”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Per la sinistra dei Tafazzi non c’è cura

Inutile nascondersi dietro alibi o rimpianti: il vaccino per il Covid l’hanno trovato ma per l’autolesionismo della Sinistra non c’è cura. A destra, dove Salvini e Meloni non si parlano e Forza Italia ormai ha poco da dire, come al solito si presenteranno con candidati

Continua »
TV E MEDIA