Mobilità docenti 2022, esiti e pubblicazioni dei trasferimenti: date e come vederli

Mobilità docenti 2022: sono iniziate le pubblicazioni dei trasferimenti del corpo insegnanti. Ecco come vederli.

Mobilità docenti 2022: sono iniziate le pubblicazioni dei trasferimenti che riguarda il corpo insegnanti. Ecco come controllare e seguire la procedura.

Mobilità docenti 2022, esiti e pubblicazioni dei trasferimenti: date e come vederli

Mobilità docenti 2022, esiti e pubblicazioni dei trasferimenti

A partire da martedì 17 maggio, sono stati pubblicati gli esiti di mobilità docenti per l’anno 2022/2023. I trasferimenti riguardano  docenti, personale educativo e insegnanti di religione con contratto a tempo indeterminato.

Gli esiti delle domande di mobilità docenti 2022 verranno pubblicati presso l’albo online dell’Ufficio territoriale scolastico di destinazione. Si avrà anche la possibilità di fare reclamo entro dieci giorni di tempo dalla pubblicazione, quindi non oltre il prossimo 28 maggio. Il reclamo – fanno sapere dal Ministero – si può presentare avverso le graduatorie redatte dal dirigente scolastico o dall’autorità/ufficio territoriale competente; la valutazione delle domande; l’attribuzione del punteggio; il riconoscimento di eventuali diritti di precedenza”.

Le date e come vedere i trasferimenti

Il Ministero dell’Istruzione ha trasmesso i risultati dei movimenti del personale docente per l’anno scolastico 2022/23. Gli Uffici Scolastici Territoriali pubblicano nel corso della giornata di martedì 17 maggio gli elenchi aggiornati sui rispettivi siti internet. Accanto a ogni nominativo viene indicata la scuola di destinazione, la tipologia di posto richiesto, il punteggio complessivo, le eventuali precedenze.

Inoltre. si riceve la comunicazione direttamente in posta elettronica, mentre le scuole possono consultare il SIDI. Dal Ministero dell’Istruzione fanno sapere che in posta elettronica arriverà sia l’esito negativo sia quello positivo. Di seguito, le date di pubblicazione dei trasferimenti dei singoli comparti scolastici:

  • 17 maggio – Docenti e personale educativo
  • 30 maggio – Insegnanti di religione cattolica
  • 31 maggio – Personale ATA

Leggi anche: Sciopero 20 maggio 2022 a scuola: motivazioni e Nota del Ministero

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram