Moody’s abbatte l’Eurotorre

Dalla Redazione
Economia

Dalla Redazione

Le misure adottate dalla Bce sono positive ma il loro impatto, almeno nell’immediato, sarà limitato. Parola di Moody’s. L’agenzia di rating, una nota, ha sottolineato che “la necessità di nuovi stimoli mette in evidenza le persistenti sfide economiche e finanziarie dell’area euro. Moody’s ritiene he ci vorrà del tempo affinché gli acquisti di Abs possano produrre flussi di credito alternativi significativi.

“I nuovi programmi di acquisto potrebbero sostenere le aziende dell’area euro nel lungo termine” ma quanto queste misure spingeranno la crescita “dipendera’ dai dettagli”. “La Bce acquisterà Abs ‘semplici e trasparenti’ ma non e’ chiaro cosa questo implichera” spiega Moody’s sottolineando che la “Bce non ha dato alcuna indicazione formale sulla dimensione potenziale dei programmi di acquisto. Senza sapere la scala degli acquisti, e’ difficile valutare il loro potenziale impatto'”. Anche se il piano fosse di larga scala ci vorranno probabilmente mesi se non anni prima che il mercato delle ‘securisation’ dell’area euro diventi un’alternativa di finanziamento significativa per le aziende, visto il ruolo dei finanziamenti delle banche. Per questo l’impatto immediato potrebbe essere piccolo”.