Il Nas dei Carabinieri sequestra per la prima volta in Europa una nuova droga. E’ simile all’eroina, è più economica ed è altamente tossica

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Gli investigatori della Sezione operativa centrale del Comando Carabinieri per la Tutela della Salute (Nas), al termine di un’operazione di intelligence, compiuta tramite accertamenti sul web, sono riusciti a intercettare, per la prima volta in Europa, un plico postale proveniente dall’estero contenente una miscela psicoattiva altamente tossica, mai censita prima.

La sostanza, analizzata nei laboratori del Ris dell’Arma di Roma, è risultata contenere una molecola psicoattiva non ancora inclusa nelle tabelle ministeriali per gli stupefacenti. Nella legislazione italiana, infatti, tutte le droghe sono iscritte in tabelle che vengono aggiornate ogni qualvolta si presenti la necessità di inserire una nuova sostanza illegale.

Il sequestro effettuato dal Nas dei Carabinieri ha permesso, quindi, di rinvenire una nuova tipologia di droga, mai sequestrata prima da una forza di polizia europea, e che ora verrà segnalata per l’inserimento tra le tabelle ministeriali.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

I burocrati uccidono più del virus

Dobbiamo attendere gli accertamenti medici per sapere se la giovanissima Camilla Canepa è morta per il vaccino Astrazeneca o per altro, ma in ogni caso questa tragedia ha fatto emergere tutte le falle della campagna vaccinale: il Cts, l’Aifa, Figliuolo e le Regioni. Ora non

Continua »
TV E MEDIA