Nato, al via la ratifica dell’adesione di Svezia e Finlandia

Gli ambasciatori dei 30 Paesi membri della Nato hanno firmato i protocolli per l'avvio dell'adesione di Finlandia e Svezia.

Gli ambasciatori dei 30 Paesi membri della Nato hanno firmato i protocolli per l’avvio dell’adesione di Finlandia e Svezia. Il segretario generale dell’Alleanza Atlantica Jens Stoltenberg ha parlato di “un momento storico per la Finlandia, la Svezia, la Nato e per la sicurezza condivisa”.

VERTICE STRAORDINARIO DELLA NATO

Gli ambasciatori dei 30 Paesi membri della Nato hanno firmato i protocolli per l’avvio dell’adesione di Finlandia e Svezia

La scorsa settimana al vertice di Madrid, i leader alleati avevano deciso di invitare Finlandia e Svezia ad aderire alla Nato in seguito alla firma di un memorandum tra i due Paesi e la Turchia. La firma dei protocolli di adesione segna adesso l’inizio del processo di ratifica.

Stoltenberg: “Saremo ancora più forti e il nostro popolo sarà ancora più al sicuro”

Stoltenberg ha affermato che la porta della Nato rimane aperta alle democrazie europee che sono pronte e disposte a contribuire alla sicurezza: “Con 32 nazioni attorno al tavolo, saremo ancora più forti e il nostro popolo sarà ancora più al sicuro”, ha aggiunto.

“Oggi ho avuto l’onore e il piacere di rappresentare l’Italia e di firmare i protocolli di adesione al trattato dell’Atlantico del Nord di Finlandia e Svezia” ha detto il rappresentante permanente dell’Italia presso la Nato, l’ambasciatore Francesco Talò. “I ministri degli Esteri dei due Paesi – ha aggiunto il diplomatico – mi hanno espresso il loro apprezzamento per il sostegno dell’Italia. La Nato sarà più forte con un approccio a 360 gradi”.

Leggi anche: Svezia e Finlandia nella Nato, la Turchia rimuove il veto: cosa cambia e quali sono i punti dell’accordo.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 15:07
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram