Nessun accordo tra Grecia e Ue. Intesa sempre più complicata. E il Fondo monetario chiede ai partner europei di rinegoziare il debito

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Scontro totale tra Atene e Ue. I negoziati internazionali sono a un passo dal fallimento con i creditori internazionali al tavolo tecnico di Bruxelles. E mentre l’Fmi chiede scelte dure da tutte le parti in campo. Varoufakis avverte: “Grexit insensata, ma è impossibile escluderla”. La Commissione Ue sostiene che dalla Grecia siano state fornite informazioni fuorvianti. Dalla Germania assicurano “Noi vogliamo che la Grecia resti nell’Eurozona”.

Il Fondo monetario internazionale sostiene che “Un accordo sulla Grecia richiede scelte dure da tutte le parti. I creditori Ue dovrebbero riprogrammare invece i pagamenti sul debito a tassi d’interesse più bassi”.