Nigeria, colpite una moschea e un ristorante: uccise 44 persone. Pesanti ombre su Boko Haram

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Ancora bombe in Nigeria. Colpita una moschea affollata e un ristorante frequentato da musulmani a Jos, in Nigeria. Sono state uccise almeno 44 persone e una settantina sono rimaste ferite. Il sospetto per l’attentato ricade su Boko Haram. Ieri un’estremista islamica di Boko Haram si era fatta esplodere in una chiesa nel nord-est della Nigeria uccidendo 5 fedeli che partecipavano alla messa domenicale. Qualche giorno primo i militanti islamici avevano dato alle fiamme 32 chiese e 300 abitazioni.