Nigeria, è ancora incubo Boko Haram

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

dalla Redazione

Estremisti islamici in Nigeria avrebbero rapito altre 60 tra donne e ragazze e 31 ragazzi nel nord-est del Paese. Lo riferiscono testimoni citati da media internazionali. L’attacco, in particolare, si sarebbe verificato sabato nel villaggio di Kummabza, 150 km dalla capitale dello Stato del Borno, Maidaguri. Secondo l’agenzia France Presse negli attacchi sarebbero state uccise 30 persone.