Nigeria, i rapitori annunciano l’uccisione di 7 ostaggi, forse tra questi un italiano. Verifiche della Farnesina in corso

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

I sette dipendenti dell’impresa di costruzioni Setraco, rapiti il mese scorso in Nigeria, sarebbero stati uccisi. Tra i sequestrati anche un italiano: l’italiano Silvano Trevisan. La Farnesina sta effettuando verifiche.