Nobel per l’Economia ad Angus Deaton per i suoi studi su consumi, povertà e welfare

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Ad Angus Deaton il premio Nobel per l’economia 2015. Il premio gli è stato conferito per la sua analisi sui consumi, la povertà e il welfare. Studi ed analisi che, secondo chi gli ha assegnato il premio, hanno portato a una maggiore comprensione dei meccanismi collegati ai consumi e parte dall’assunto secondo il quale “la misurazione e la comprensione del consumo è uno sforzo complesso”. Sono tre i punti fondamentali che hanno portato il Nobel allo scozzese Deaton: la creazione di sistemi sulla domanda, i collegamenti fra consumi e reddito, sia a livello micro che macro, e lo studio degli standard di vita e di povertà nei paesi in via di sviluppo.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA