Nuova mappa del fisco: dove vivono gli evasori?

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

dalla Redazione

Secondo il Fisco, l’Italia si può dividere in otto parti: da quella a “Rischio totale” fino a quella in cui “Stanno tutti bene”, passando per “Niente da dichiarare?”.

Si tratta della ”nuova” mappa, che accomuna gruppi di province per indicatori di fisco, criminalità ed economia è l’Agenzia delle Entrate. Obiettivo: lotta all’evasione e migliori servizi.

11,2 milioni di italiani vivono in province ad alta ”pericolosità fiscale”. E’ questo il numero dei residenti nelle aree in cui la mappatura dell’Agenzia delle Entrate prevede un rischio più alto all’evasione. Seguono 9,4 milioni a rischio medio alto (con le aree di Roma e Milano). Ben 23,3 milioni abitano invece in aree a basso rischio.