Nuovo incarico per Figliuolo. Il generale nominato al vertice del Comando operativo interforze. Ma resterà anche Commissario all’emergenza Covid

Francesco Paolo Figliuolo
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il Consiglio dei Ministri, ha reso noto in serata Palazzo Chigi (qui la nota), su proposta del Ministro della difesa Lorenzo Guerini, ha nominato il generale Francesco Paolo Figliuolo Comandante del Comando Operativo di vertice interforze. Il generale resterà anche Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, propria oggi prorogata dal Governo fino al 31 marzo 2022 (leggi l’articolo).

Il Comando operativo di vertice interforze è un organismo alle dirette dipendenze del capo di stato maggiore della Difesa che esercita la pianificazione, il coordinamento e la direzione delle operazioni militari delle forze armate italiane, e sulle esercitazioni interforze e multinazionali e tutte le attività ad esse collegate. Il Covi è nato nel 1997 “per agevolare il comando nelle operazioni nei 5 domini (terra, mare, cielo, spazio e cyber) divenendo così interlocutore unico e privilegiato (principio dell’unicità del comando)”.