Nuovo monito dell’Unione europea: I dati economici dell’Italia non sono buoni, serve stabilità politica

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

L’Italia è stata vittima di alcune turbolenze politiche ma ora è necessario che si concentri sulle riforme economiche. Lo ha detto il Commissario Ue agli Affari Economici Olli Rehn, entrando alla riunione dell’Eurogruppoin programma oggi a Vilnius e come riportato dalle maggiori agenzie di stampa. Rehn ha evidenziato come gli ultimi dati economici sul Belpaese non siano stati buoni e che per assicurare il ritorno alla ripresa è essenziale la stabilità politica. Sulla stessa linea le dichiarazioni del presidente dell’Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, secondo cui la cosa più importante per l’Italia è la stabilità politica.