Ora la Coca Cola diventa in capsule

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

dalla Redazione

E’ proprio vero: il mondo sta cambiando. Nono solo le telecomunicazioni, lo spazio, la nanotecnologia; ma il vivere quotidiano, con innovazioni che mai avremmo immaginato. Dal grande al piccolo, passando persino per la Coca Cola. Quest’ultima infatti ha acquistato per 1,25 miliardi di dollari il 10% di Green Mountain Coffee Roasted, il produttore del caffe’ in capsule, e ha siglato un accordo di partnership decennale per lanciare un nuovo modo di consumare le bevande gassate. L’intesa consentirà di trasformare la Coca Cola, la Diet Cola, la Sprite e la Fanta cioè i suoi principali marchi, in bevande da sorbire non solo in bottiglia e in lattina ma anche in capsula. In pratica sara’ possibile produrle direttamente in casa, o in ufficio con una macchina simile ai gasatori lanciati da SodaStream, una societa’ israeliana che vende dispositivi per trasformare in soda l’acqua potabile.