Ora pure Zingaretti chiude le porte a Forza Italia. “Nessuna ipotesi di cambio di maggioranza. Sono solo chiacchiere”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Il tema è chiaro, non esiste una ipotesi di cambio di maggioranza o di coinvolgimento di Forza Italia, i primi a non volerlo sono loro. Di fronte a quanto sta accadendo dobbiamo limitare lo spazio delle polemiche e trovare almeno sulle scelte fondamentali una unità del Paese, cercando una collaborazione con tutte le opposizioni, perché le scelte condivise sono più forti e credibili. Cos’altro deve accadere per non andare alla ricerca di uno spirito nuovo? Questo non significa fare accordi sotto banco”. E’ quanto ha detto a Sky Tg24 il segretario nazionale del Pd, Nicola Zingaretti. “Si tratta di chiacchiere. Che ci siano dei sondaggi è la scoperta dell’acqua calda – ha aggiunto il leader dem -, comunico ufficialmente che il Pd ha sondaggi da mesi su tutte le città che andranno al voto. Se c’è stato un sondaggio che riguarda me è un dato statistico e non politico, perché non esiste una opzione politica in questo senso”

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA