Orlando in aereo con un positivo al Covid seduto accanto. Tampone e isolamento per il vicesegretario del Pd

dalla Redazione
Politica

“Ieri sono stato contattato da una dottoressa gentilissima del Ministero della Sanità che mi ha comunicato che nei giorni scorsi avevo viaggiato su un aereo dove era presente un passeggero malato di Covid, dovrò osservare per questo alcuni giorni di isolamento”. E’ quanto ha annunciato su Facebook il vicesegretario del Pd ed ex ministro della Giustizia, Andrea Orlando, riferendo che “pochi minuti dopo mi è arrivata la telefonata dell’Asl del Lazio competente che mi ha dato le indicazioni e le prescrizioni necessarie comprese quelle per fare il tampone”.

“Siete stati tantissimi a mandarmi gli auguri e a farmi coraggio. Incrociamo le dita e grazie a tutti. Vi ringrazio qui!” ha aggiunto il Dem in un successivo tweet.  “Spero di essere compreso – ha aggiunto Orlando – se dico che non sono esattamente entusiasta di questa ulteriore quarantena, ringrazio però tutte le donne e gli uomini che hanno attivato e fatto funzionare con efficienza e professionalità questo servizio a tutela della nostra salute. Stiamo vincendo il virus anche grazie a loro”.