Paola Saulino parte col “Pompa Tour”. Ha vinto il No e l’attrice sexy mantiene la promessa. Ecco le date

dalla Redazione
Società

Pronti, partenza, via col Pompa Tour. Sembrerà ma uno scherzo, ma non lo è. Anzi, i maschi di tutta Italia sono infervorati. Soprattutto i fan di Paola Saulino. Ha promesso sesso orale se avesse vinto il No, a chiunque avrebbe votato per ostacolare la riforma costituzionale voluta da Renzi, che poi si è dimesso.

La bella campana Paola Saulino, a differenza di Madonna negli USA, ha ribadito di voler mantenere la promessa e ha addirittura organizzato un “Pompa tour” (nomen omen…) con tanto di date nel Sud Italia. L’annuncio via twitter sta facendo impazzire i fan. Dieci tappe annunciate finora: la prima a Roma il 7 gennaio, l’ultima a Palermo il 21 gennaio. E poi Bari, Lecce, Bologna, Verona, Milano, Torino…
Pompa Tour
“Ciao ragazzi per fronteggiare le numerose richieste mi sarei organizzata in questo modo – ha spiegato sui social – Qualcuno mi chiede fino a che punto andrà avanti questa storia , io rispondo che andrà avanti. Queste sono le prime date italiane, l’idea mia è di avere un arco temporale che non andrà oltre il dicembre 2018 (in tutto dunque due anni), tenendo conto dei miei impegni e del fatto che non risiedo permanentemente in Italia. Questo è quanto, ora non posso scrivere una Bibbia ma seguitemi su Twitter e FB per chiarimenti maggiori in merito al tour” ha aggiunto.

GUARDA QUI LA FOTOGALLERY DI PAOLA SAULINO