Paola Severino, figlia, orientamento politico, vita privata e malattia dalla candidata a Presidente della Repubblica

Paola Severino
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Riflettori puntati su Paola Severino, avvocata e accademica ex Ministro della Giustizia, il cui nome nelle ultime ore riemerge fra le candidate come Presidente della Repubblica, insieme a Elisabetta Belloni e Marta Cartabia. Apoggiata dal Movimento 5 Stelle ma indandicabile per Forza Italia a causa della legge che all’epoca estromise Berlusconi da ogni incarico politico. Chi è Paola Severino?

Chi è Paola Severino, carriera e orientamento politico

Difficile esplicitare l’orientamento politico di Paola Severino, la sua carriera è costellata di successi e incarichi che facilmente potrebbero farle attribuire una posizione di centro moderato. Famosa soprattutto per la Legge che porta il suo nome (la Legge Severino) che prevede l’incandidabilità e il divieto a ricoprire cariche elettive e di Governo a seguito di sentenze definitive di condanna per delitti non colposi. Fra il 2011 e il 2013 è stata Ministra della Giustizia del Governo tecnico Monti – prima donna a ricoprire questo incarico – e tra la fine degli anni ’90 e i primi anni 2000 è stata, anche in questo caso la prima, vice-presidente del Consiglio della magistratura militare.

Al 2002 risale invece la sua papabilità a ricoprire il ruolo di vice-presidente del Consiglio Superiore della Magistratura in quota UdC, incarico però successivamente rifiutato dalla Severino stessa.

Nel corso di tutta la sua vita Paola Severino ha sempre portato avanti anche la sua attività di avvocata, celebre il processo in cui difese Romano Prodi coinvolto nella vendita della Cirio. Non solo, la Severino viene ricordata anche per altri famosi processi a cui ha preso parte come quelli che vedevano coinvolti colossi come Eni e Telecom. Ha anche rappresentato l’unione delle comunità ebraiche italiane nel processo al nazista Erich Priebke.

Paola Severino, figlia, vita privata e malattia

Paola Severino è nata a Napoli il 22 ottobre del 1948 e si è laureata in Giurisprudenza alla Sapienza nel 1971. Molto riservata, della sua vita privata si sa che è sposata con avvocato ed ex commissario della Consob Paolo Di Benedetto, (classe 1947), docente di Diritto dei Mercati Mobiliari all’università Luiss e in passato amministratore delegato di Sim Poste Italiane. Dalla loro unione è nata una figlia Eleonra Di Benedetto anche lei avvocato.

A causa di una malattia Paola Severino ha subito l’amputazione di un braccio.