Partenza in calo per le Borse europee

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

dalla Redazione

Partenza in calo per le Borse europee, che si mantengono vicine alla parità in una giornata ricca di dati societari e di indicazioni macroeconomiche, incluse le minute dell’ultima riunione della Fed. In avvio il Ftse Mib fatica a trovare una direzione e segna ora un calo dello 0,09%. nel resto d’Europa Parigi ha aperto piatta e sale ora dello 0,16%, Francoforte segna un frazionale rialzo dello 0,08% mentre Londra avanza dello 0,2%. A Piazza Affari sale del 2% Ansaldo Sts, si torna a parlare della trattativa tra Finmeccanica (-0,75%) e GE per la vendita sia di Ansaldo Breda che Ansaldo Sts. Acquisti anche su Saipem (+1,85%) anche in questo caso per notizie di stampa che parlano di una nuova offerta in arrivo per un pacchetto rilevante di azioni della societĂ . GiĂą del 5,8% Tenaris. Sul mercato valutario c’e’ attesa per le minute della Fed che verranno pubblicate oggi: la moneta unica europea è in leggero rialzo sul dollaro a 1,3758 (da 1,3756 di ieri) e in calo sullo yen a 140,5 (da 140,77). Dollaro/yen a 102,115. Petrolio in rialzo (+0,12%) a 102,22 dollari al barile.

L'editoriale
di Gaetano PedullĂ 

Quel bivio tra il M5S e il Ponte sullo Stretto

Nei sondaggi della Ghisleri e Pagnoncelli non c’è traccia, ma in Italia non c’è partito che sta crescendo più di quello del cemento. I soldi del Recovery Plan permetteranno di aprire cantieri ovunque, e come da tradizione c’è la fila per costruire quello che capita,

Continua »
TV E MEDIA