Per l’Oms in Europa non è ancora il momento di abbassare la guardia. Kluge: “Bisogna raddoppiare e triplicare i nostri sforzi per fermare il Coronavirus”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Per l’Organizzazione mondiale della Sanità “non è il momento di allentare le misure, anzi bisogna raddoppiare e triplicare i nostri sforzi” per sconfiggere il Coronavirus. E’ quanto ha detto direttore regionale per l’Europa dell’Oms, Hans Henri P. Kluge. “Segnali positivi registrati in alcuni Paesi”, ha avvertito il capo di Oms Europa, non rappresentano ancora la vittoria. Kluge ha definito la situazione nel continente ancora “molto preoccupante” ed ha rivelato che i contagi continuano ad aumentare, portando il numero totale di casi confermati a 687.236 fino a questa mattina, con 52.824 decessi.