Piazza Affari centra l’operazione recupero

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dalla Redazione

La guerra spaventa le Borse europee che chiudono quasi tutte in negativo. Si salva, stavolta, Piazza Affari che centra il recupero dopo aver aperto in ribasso. All’esito delle contrattazioni di oggi a Milano il Ftse Mib guadagna lo 0,33%. Peggio va agli altri listini europei. Londra e Francoforte cedono, infatti, lo 0,6%, mentre Parigi arretra dello 0,3%. Meglio a New York, alla chiusura delle Borse del vecchio continente il Dow Jones sale dello 0,4%, il Nasdaq dello 0,2%, mentre l’S&P 500 è invariato. A Piazza Affari crollano Tod’s all’indomani dei conti e Mps che ieri ha raggiunto l’accordo per 1.300 esuberi volontari. Lo spread tra Btp e Bund si attesta a 178 punti.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA