Piazza Affari risale dopo due sedute in rosso

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

I listini europei tentano di tirare su la testa dopo una due giorni negativa.
Nonostante la debolezza del comparto bancario Piazza Affari e’ tra i migliori e guadagna lo 0,37% nel Ftse Mib e lo 0,38% nel Ftse All Share aprendo con un buon +0,4%.
Rialzi tra lo 0,2% e lo 0,4% per gli altri indici.A Milano soffrono le popolari: -1% Banco Popolare e -0,9% Bpm. Giu’ anche Unicredit (-0,9%). Guidano il paniere delle blue chip World Duty Free (+2,5%) e Yoox(+2,3%). Fuori dal Ftse Mib, scivola ancora Carige (-3,2%) dopo il downgrade operato da Moody’s che ritiene a rischio il superamento dell’asset quality review della Bce. Vola Friendy Energy (+9%) che tratta in esclusiva l’acquisizione di sette progetti idroelettrici

Sul mercato valutario il rapporto euro dollaro rimane stabile sulle posizioni dell’8 aprile a 1,3797.
Petrolio ancora  in calo dello 0,25% a 102,3 dollari al barile.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA