Piazza Affari parte in lieve rialzo: Ftse Mib a +0,38%. Ma l’attesa è al cdm di oggi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

dalla Redazione

Come per le altre borse europee, partenza in lieve rialzo in avvio di seduta anche per Piazza Affari che fa registrare un indice Ftse Mib a +0,38% e 20.604 punti. L’attesa, però, è tutta sul consiglio del ministri previsto per oggi alle 18,30 in cui si voterà la nota di aggiornamento al Def, fermo restando che obiettivo dell’Italia rimane il rispetto del parametro Ue del 3% per il rapporto deficit/pil, come detto ieri da Matteo Renzi in direzione Pd. Tale aggiornamento, però, potrebbe essere determinante per l’andamento della borsa italiana.

Il differenziale sul decennale Btp/Bund è sostanzialmente stabile a quota 142 punti base con un rendimento del Btp a 10 anni al 2,39%.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La Giustizia che fa paura alla Lega

Chi avesse ancora dubbi su uno dei motivi per cui il Governo Conte è stato fermato proprio il giorno prima che l’allora ministro Bonafede facesse il punto sulla riforma della Giustizia, senta bene le parole dette ieri da Salvini: “Questo Parlamento con Pd e 5

Continua »
TV E MEDIA