Piazza Affari positiva in attesa della Fed

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sorridono le Borse europee. Sulla scia del rialzo di Tokyo (+0,9%), con l’indice Ftse Mib di Piazza Affari che fa segnare un +0,13% a 22026 punti. Rialzi di pochi decimi di punto anche per Francoforte (+0,11%), Parigi (+0,04%) e Londra (+0,24%)

Lo spread tra i Btp decennali e i corrispettivi Bund tedeschi apre stabile a 143 punti base.

Sui bancari Mps apre in calo del 2,4%, poi subito dopo sospeso con un teorico del -7,4%, e Banca Carige, che ha aperto in rialzo del 2,48%. Proseguono i rispettivi aumenti di capitale e l’andamento piuttosto volatile di azioni e diritti.

In luce anche Mediaset che apre in rialzo del 2,43% dopo la notizia che Telefonica ha offerto 295 mln euro per il 22% di Digital Plus. Mentre Mondadori accusa il colpo (-7,89%) all’indomani dell’annuncio del collocamento del 12,6% del capitale.

Gli investitori oggi metteranno da parte le preoccupazioni legate all’Iraq e si concentreranno esclusivamente sulla pubblicazione delle minute del Fomc, il braccio operativo della Fed, attesa alle 20 e sulla conferenza stampa del presidente della banca centrale Usa, Janet Yellen (20.30).

La Federal Reserve dovrebbe ridurre l’acquisto mensile di asset di altri 10 miliardi di dollari, arrivando così a 35 miliardi di dollari al mese e questo è già scontato dagli operatori, che si concentreranno invece su eventuali dettagli relativi all’aumento dei tassi.