Poste Italiane sigla un maxi accordo con Microsoft per innovare 12.800 uffici postali

Maxi accordo tra Poste Italiane e Microsoft per acquisire il massimo dell’innovazione nel Gruppo e spingere parallelamente la competitività dell’intero Paese, attuando iniziative di formazione congiunta per piccole imprese, pubblica amministrazione e Cybersecurity nell’ambito del progetto Ambizione Italia. La partnership, in linea col piano Deliver 2022, fa parte del progetto di trasformazione digitale e di miglioramento della produttività degli uffici postali. Fattore strategico di questo percorso sarà anche la valorizzazione dei talenti, che in modo trasversale arriverà a coinvolgere i 134 mila dipendenti di Poste: dal management, agli impiegati, ai commerciali, ai portalettere. Faremo sempre di più la nostra parte per avvicinare i cittadini alle nuove tecnologie in modo più facile e sicuro, ha detto l’Ad di Poste, Matteo Del Fante. “Poste incarna il volto storico del Paese” e potrà rinnovare la sua rete di oltre 12.800 uffici postali, ha evidenziato l’Ad di Microsoft Italia, Silvia Candiani.

Poste Italiane sigla un maxi accordo con Microsoft per innovare 12.800 uffici postali
Pubblicato il - Aggiornato il alle 19:05
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram