Poste, l’impiegata infedele fa sparire 600 mila euro dei risparmiatori. E la donna arrestata ora rischia di pagarla cara

Arrestata un’impiegata postale che aveva sottratto ai risparmiatori ben 600 mila euro. La donna lavorava in un ufficio postale di Frosinone. Insomma un gruzzoletto niente male che però ora rischia, qualora l’accaduto venisse confermato, di costarle molto caro.

Poste, l’impiegata infedele fa sparire 600 mila euro dei risparmiatori. E la donna arrestata ora rischia di pagarla cara
Pubblicato il - Aggiornato il alle 17:11
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram