Presentato al Festival di Venezia “Genova Ore 11:36”. Il lungometraggio sulla tragedia del Ponte Morandi il 15 settembre andrà in onda in prima serata su Rai 3 / Il trailer

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Genova Ore 11:36”, un non fiction film che documenta il crollo di Ponte Morandi con le testimonianze di chi lo ha vissuto o subito, in modo diretto o indiretto, comunque indelebile: un lungometraggio in cui si alternano le voci dei testimoni oculari, dei parenti delle vittime, dei feriti, scritto da Giorgio Nerone e Fabrizia Midulla con Emilio Fabio Torsello con la regia di Emiliano Bechi Gabrielli, per la casa di produzione 42° parallelo in collaborazione con RaiCinema. Il trailer è stato presentato al Festival di Venezia. Il lungometraggio sarà proiettato gratuitamente, in anteprima nazionale sabato 14 settembre alle 21 al Teatro della Gioventù di Genova e poi trasmesso domenica 15 settembre in prima serata su Rai 3. “Non ci siamo chiesti di chi è la colpa ma qual è il senso – hanno spiegato alla presentazione gli autori Giorgio Nerone e Fabrizia Midulla -. Nonostante non sia un’inchiesta, alla fine di questo viaggio nel dolore emerge una grande sete di giustizia ma anche di speranza: nell’essere umano e nella sua capacità di resilienza”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA