Psicosi Capitale. Un pacco sospetto in metro manda in tilt tutta la linea A. E nel pomeriggio nuovo allarme bomba sulla linea C

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La psicosi è arrivata pure a Roma. Con un falso allarme bomba che ha mandato in tilt la metropolitana. Il tratto bloccato è stato quello della linea A tra Termini e Ottaviano. Un pacco sospetto è stato trovato dai militari nella stazione metro di Lepanto che è stata evacuata. Dopo circa 30 minuti il tratto della metropolitana interrotto è stato riaperto all’utenza. Dopo che i controlli hanno dato esito negativo.

E nel pomeriggio secondo allarme bomba sempre in metro. Questa volta sulla linea C, all’altezza della stazione di Torre Gaia dove due borse sospette (una borsa frigo) hanno fatto salire l’allarme. Interrotto il tratto tra le stazioni di Torrenova e Grotte Celoni, come fa sapere l’Atac che ha predisposto bus sostitutivi.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA