Quante falle nel caso Cucchi. Altri quattro carabinieri indagati. Tre di loro sono accusati di lesioni aggravate

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Si fa sempre più scottante il caso Cucchi. Si allarga l’indagine sulla morte di Stefano avvenuta in ospedale nell’ottobre del 2009. Ci sono altri quattro carabinieri indagati. A sei anni di distanza potrebbero spuntare nuovi scenari su quella morte sospetta avvenuta a una settimana dal suo arresto per droga. A tre dei nuovi indagati vengono contestate le lesioni aggravate. Si tratta di Alessio Di Bernardo, Raffaele D’Alessandro, Francesco Tedesco Al quarto Vincenzo Nicolardi, invece, la falsa testimonianza. Lo stesso reato , già tempo fa, era stato contestato all’allora vice comandante della stazione di Tor Sapienza, Roberto Mandolini. Sono in tutto cinque gli indagati.