Roma, aridaje con lo sciopero del trasporto pubblico. Autobus, tram e metro tornano a bloccarsi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Ci risiamo: il trasporto pubblico a Roma torna a bloccarsi. Con cadenza ormai fissa (ogni mese, uno sciopero) anche oggi 11 maggio autobus e tram potrebbero non garantire normale servizio. Lo sciopero è stato indetto tra i lavoratori dell’Atac dai sindacati Faisa Confail e Orsa Tpl. L’agitazione interesserà bus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo.

Il servizio sarà comunque garantito fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20. Come se non bastasse, possibili disagi oggi potrebbero essere registrati anche sulle linee di autobus periferiche gestite dalla società Roma Tpl per lo sciopero (un altro) di 4 ore, dalle 8,30 alle 12,30, proclamato dai sindacati Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Faisa Cisal.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Le nomine per tutte le stagioni

Evitando le buche più dure – vedi le parole gravissime del sottosegretario Durigon – Draghi si tiene buono il Parlamento fotocopiando senza il fuoco di sbarramento visto con Conte la stessa prudenza sulla pandemia del suo predecessore. Merito di una situazione sanitaria che migliora, ma

Continua »
TV E MEDIA