Roma, ragazza stuprata a Villa Ada. Gli abusi sulla 16enne all’interno di una baracca nel parco ai Parioli. Indagati due nordafricani già noti alle forze dell’ordine

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Una ragazza di 16 anni è stata struprata ieri sera a Villa Ada nel quartiere Parioli. Denunciati due stranieri senza tetto che sono indiziati di essere gli autori dell’aggressione. La stessa ragazza dopo essere riuscita a fuggire ha denunciato lo stupro che sarebbe avvenuto all’interno di una baracca dove i giovani vivevano. La polizia, a quel punto, ha circondato il parco e ha trovato i due nordafricani tranquillamente distesi. La sedicenne, secondo le prime informazioni, era scesa al parco e stava aspettando le sue amiche seduta su una panchina.

I due erano già noti alle forze dell’ordine per aver aggredito una ragazza nelle vicinanze della stazione Termini. La polizia del commissariato Prima Valle ha sequestrato cuscini e lenzuola che i due ragazzi, senzatetto, usavano come giaciglio all’interno di una baracca,