Sace investe di più nelle piccole imprese. Nel primo quadrimestre di quest’anno avviate nuove operazioni per 5,9 miliardi

Forte balzo operativo per Sace, la controllata di Cassa Depositi e Prestiti che sostiene l’export e l’internazionalizzazione delle imprese italiane. Nel primo quadrimestre 2020 sono state avviate nuove operazioni per 5,9 miliardi (+130%). A trainare il risultato è l’attività di export credit (+157%) e garanzie finanziarie per sostenere gli investimenti in internazionalizzazione delle piccole e medie imprese (+29%). In crescita anche il numero delle aziende sostenute (+3%), con un deciso aumento della quota di quelle piccole, pari a oltre l’80% dei clienti serviti con un’ampia gamma di soluzioni assicurativo-finanziarie. “Anche in questa fase – ha detto l’Ad di Sace, Pierfrancesco Latini – le imprese italiane hanno mantenuto una forte proiezione internazionale e hanno trovato in Sace sostegno”.

Sace investe di più nelle piccole imprese. Nel primo quadrimestre di quest’anno avviate nuove operazioni per 5,9 miliardi
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram