Salasso Capitale. Sulle soste a pagamento torna la vecchia tariffa. Ma crescono le multe. Caos totale sulle strisce blu

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Gli aumenti della tariffa dei parcheggi a tempo nella città di Roma, quelli contrassegnati dalle strisce blu, sono stati ritenuti illegittimi dal Tar del Lazio. E quindi il Campidoglio – che ieri ha rinunciato alla richiesta di sospensiva della sentenza – dovrà ritornare alle vecchie tariffe. Nei parchimetri che non hanno ancora avuto il software aggiornato, la somma di 1,50 euro non dà il diritto alla sosta per un’ora come viene scritto sul ticket stampato, bensì a un’ora e mezzo. Pertanto l’orario di inizio della sosta resta quello che fa testo per il controllo da parte degli ausiliari del traffico, che per alcuni giorni sono rimasti a casa, ma che nelle ultime ore hanno intensificato gli sforzi per multare le auto con i ticket scaduti o addirittura senza nessun biglietto esposto.