Salvare Alitalia è costato agli italiani 7,4 miliardi di euro. Il costo per gli italiani sotto la gestione commissariale dal 2008 al 2014 è stato invece di 4,1 miliardi

Salvare Alitalia e consegnarla con i conti (quasi) a posto a Etihad è costato agli italiani 7,4 miliardi di euro. A fare i conti, mettendo insieme tutte le uscite e le entrate per lo Stato dal 1974 fino al 2014, è Mbres, l’ufficio studi di Mediobanca che ha calcolato il totale degli oneri per il paese analizzando i bilanci della gestione pubblica fino al 2007. In particolare l’onere a carico del settore pubblico e della collettività prodotto dalla gestione “in bonis” dal 1974 al 2007 è stato di 3,3 miliardi (a valori 2014). Il costo per gli italiani sotto la gestione commissariale dal 2008 al 2014, dopo l’intervento di Silvio Berlusconi per mantenere l’italianità e l’arrivo della cordata dei patrioti guidata da Roberto Colaninno, è stato invece di 4,1 miliardi.

Salvare Alitalia è costato agli italiani 7,4 miliardi di euro.  Il costo per gli italiani sotto la gestione commissariale dal 2008 al 2014 è stato invece di 4,1 miliardi
Pubblicato il - Aggiornato il alle 10:10
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram