Salvini fa finta di non sapere che Fontana ha combinato un bel pasticcio. Zampa: “Dalla Regione dati errati. Coprire con la propaganda le responsabilità non cancella la verità”

SANDRA ZAMPA
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Continuare a raccontare cose non vere, non cancella la verità. Soprattutto quando ci sono documenti a provare come stanno le cose. Lo dovrebbe sapere anche Salvini, che, ne sono certa, conosce bene il contenuto delle mail della regione Lombardia all’Istituto superiore di sanità (ISS)”. È quanto dichiara in una nota la Sottosegretaria alla Salute, Sandra Zampa, a proposito dei dati errati sui contagi trasmessi dalla Regione Lombardia all’Iss (leggi l’articolo).

“Se non l’avesse letta – aggiunge l’esponente dem dell’Esecutivo – ancora potrà farlo sfogliando oggi il Corriere della sera. Quanto contenuto in quel documento, dove si chiede all’Istituto superiore di sanità il ricalcolo sulla base dei dati rettificati dalla regione stessa, chiarisce come sono andate le cose: il ministero non c’entra nulla con l’errore della regione nella fornitura dei dati. Si comprende il tentativo di coprire con la propaganda le responsabilità. Ma gli italiani non si fanno ingannare”.

In mattina il leader della Lega, a proposito del caso Lombardia, aveva parlato di “un clamoroso e drammatico errore di calcolo sulla pelle dei cittadini fatto dal Ministero della Salute”. “Speriamo – ha aggiunto Salvini – che Speranza sia ministro ancora per poco. Di danni ne ha fatti abbastanza”.