Samantha Cristoforetti diventa comandante della Stazione spaziale internazionale: è la prima donna europea

Samantha Cristoforetti continua a scalare posizioni e ricoprire importanti ruoli a livello internazionale nel mondo Spazio.

Samantha Cristoforetti è il nuovo comandante della Stazione spaziale internazionale. Si tratta della prima donna europea a ricoprire questo ruolo. L’astronauta italiana tra qualche giorno succederà al comandante russo, Oleg Artemyev.

Samantha Cristoforetti diventa comandante della Stazione spaziale internazionale: è la prima donna europea

Samantha Cristoforetti diventa comandante della Stazione spaziale internazionale

Samantha Cristoforetti ha un nuovo ruolo e più importanti responsabilità: comandante della Stazione spaziale internazionale. Ufficialmente lo sarà il 28 settembre quando ci sarà il tradizionale passaggio di consegna in una cerimonia, che prevede il passaggio simbolico di una chiave dal precedente comandante.  Il rito sarà trasmesso in diretta dalla Stazione spaziale internazionale sulla Web Tv dell’ESA.

L’astronauta italiana aveva già responsabilità importanti e ricopriva ruoli di livello. Infatti, nella sua missione, Minerva(aprile 2022), Samantha è stata responsabile del Segmento Orbitale degli Stati Uniti (USOS), supervisionando le attività nei moduli e nei componenti statunitensi, europei, giapponesi e canadesi della Stazione. Per David Parker, direttore dell’esplorazione umana e robotica dell’Esa, “la ricchezza di conoscenze ed esperienze di Samantha la rende un’eccellente candidata per questo ruolo. Come prima donna europea a ricoprire la posizione di comandante, ancora una volta spinge in avanti i confini per la rappresentanza femminile nel settore spaziale”.

Si tratta della prima donna europea

L’astronauta italiana sarà la prima donna europea a ricoprire questo incarico, raccogliendo il testimone dal comandante russo Oleg Artemyev. Sono onorata della mia nomina a comandante, ha detto Samantha Critoforetti.  “Non vedo l’ora – ha aggiunto – di attingere all’esperienza che ho acquisito nello spazio e sulla Terra per guidare una squadra molto capace in orbita”.

Il ruolo di comandante della Stazione Spaziale per l’astronauta Cristoforetti dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa) è un segno di fiducia negli astronauti europei. “La scelta di dare il comando a Samantha dimostra chiaramente la fiducia e la considerazione dei nostri partner internazionali nei confronti degli astronauti europei. Con la sua missione Minerva – ha dichiarato l’agenzia – ha contribuito notevolmente ai successi scientifici e operativi della Stazione Spaziale, che prevedo continuerà a prosperare sotto il suo comando”.

Leggi anche: La determinazione di Conte salva 50mila imprese sbloccando il Superbonus

Pubblicato il - Aggiornato il alle 16:09
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram