San Pietroburgo, arrestato l’uomo sospettato di essere l’organizzatore dell’attentato alla metro

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Fermato un uomo sospettato di essere l’organizzatore dell’attentato alla metro di San Pietroburgo di due settimane fa. Si tratta di Abrov Azimov, classe 1990, originario dell’Asia Centrale. Azimov è stato arrestato nelle vicinanze di Mosca secondo quanto riporta la Bbc.

Nell’attentato alla metro di San Pietroburgo persero la vita 15 persone. Ora sarebbe agli arresti nella città di Odintsovo a ovest di Mosca, dove gli inquirenti lo hanno messo sotto torchio. Azimov è la nona persona arrestata nelle indagini relative all’attentato compiuto dal kamikaze Akbardjon Djalilov.  L’accusa per Azimov è quella di aver addestrato Djalilov ad usare la bomba che poi utilizzò compiendo la strage.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La Giustizia che fa paura alla Lega

Chi avesse ancora dubbi su uno dei motivi per cui il Governo Conte è stato fermato proprio il giorno prima che l’allora ministro Bonafede facesse il punto sulla riforma della Giustizia, senta bene le parole dette ieri da Salvini: “Questo Parlamento con Pd e 5

Continua »
TV E MEDIA