Schiaffi, spintoni e morsi a bambini anche di pochi mesi. Arrestati i due titolari di un asilo nido a Milano

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Schiaffi, spintoni, insulti ai bambini, che spesso venivano anche chiusi al buio in stanzini. Ma, dalle denunce, c’è anche un morso rilevato pure in ospedale. I Carabinieri del Comando provinciale di Milano hanno arrestato un 35enne e una 34enne, italiani ed incensurati, rispettivamente il titolare e la coordinatrice di un asilo nido del quartiere Bicocca: i due sono sono ritenuti responsabili di maltrattamenti ai danni di bambini da pochi mesi a due anni, percosse e lesioni personali.

Le indagini hanno accertato presunti episodi molto violenti ai danni dei piccoli da parte dei due arrestati: alcuni sarebbero stati più volte legati con cinghie alle sedie, altri chiusi al buio in stanzini e trattenuti dentro terrorizzati. In un caso è stato rilevato in ospedale anche un morso umano, a un bambino di circa 2 anni. L’episodio del morso è stato proprio quello che ha dato origine agli arresti, già convalidati dal gip.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Lega & soci altamente inquinanti

Mentre in Germania per la prima volta i Verdi superano nei sondaggi i conservatori della Merkel, in Italia una destra rimasta all’uomo di Neanderthal fa disperatamente opposizione per non inserire la difesa dell’ambiente nella Costituzione. La proposta sostenuta fortemente dai 5 Stelle è stata sotterrata

Continua »
TV E MEDIA