Schiaffo irlandese alla Chiesa. Il 62% dice sì alle nozze gay. E il messaggio rimbomba in tutta l’Europa

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Un risultato storico, epocale: l’Irlanda ha detto sì alle nozze gay con il 62,1% dei voti.  ”Con questo referendum il popolo irlandese sta mandando un messaggio pionieristico”, ha detto il premier irlandese Enda Kenny. ”Con questo referendum il popolo irlandese sta mandando un messaggio pionieristico”, ha aggiunto. La Chiesa in Irlanda “deve fare i conti con la realtà”. Parola dell’arcivescovo di Dublino, Diarmuid Martin, che all’indomani della travolgente vittoria dei ‘sì’ al referendum sulle nozze gay fa una sorta di autocritica. “Ci dobbiamo fermare, guardare ai fatti e metterci in ascolto dei giovani. Non si può negare l’evidenza”.