Occhiuto governerà la Calabria. Sala riconfermato a Milano. A Roma Michetti e Gualtieri andranno al ballottaggio. Letta vince a Siena

Elezioni Michetti
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Occhiuto governerà la Calabria. Sala riconfermato a Milano. A Roma Michetti e Gualtieri andranno al ballottaggio. Letta vince le suppletive di Siena e Casu quelle di Roma. Questa la fotografia delle principali sfide dell’election day del 3 e 4 ottobre (leggi l’articolo).

Secondo la II proiezione Swg per La7 (qui la prima) sul voto nei principali comuni e in Calabria. A Roma Enrico Michetti al 31.4%, Roberto Gualtieri al 25,9, Virginia Raggi al 20.10, Carlo Calenda al 18.40 con una copertura del 21%.

Milano: Giuseppe Sala al 57% nella seconda proiezione Swg per La7, con una copertura del 16% del campione. Il candidato di centrodestra Luca Bernardo è dato al 31,5%, Layla Pavone al 3,4% e Gianluigi Paragone al 2,9%.

Torino: secondo la II proiezione SWG La7, con una copertura del 15%, a Torino il candidato del centrosinistra Stefano Lo Russo è al 41,4% e il candidato del centrodestra Paolo Damilano è al 39,8%.

Napoli:  Secondo la proiezione SWG La7, con una copertura del 14%, il candidato del centrosinistra Gaetano Manfredi è al 60,2%, il candidato del centrodestra Catello Maresca è al 19,5%, Antonio Bassolino è al 10%, Alessandra Clemente è al 7,2%.

Regionali in Calabria: secondo la II proiezione SWG La7, con una copertura del campione del 15%, il candidato del centrodestra Roberto Occhiuto è al 54,9%, la candidata del centrosinistra Amalia Bruni è al 29,5% e Luigi de Magistris è al 14,2%.

Alle comunali di Roma, secondo il dato definitivo reso noto dal Viminale, ha votato il 48,83% degli aventi diritto (a fronte del 57,03% delle precedenti amministrative).

Al termine dello scrutinio delle 292 sezioni del collegio uninominale Toscana 12 di Siena per la Camera, il segretario del Pd, Enrico Letta, ottiene il 49,92% delle preferenze con 33.391 voti e vince le elezioni suppletive. Il candidato del centrodestra, Tommaso Marrochesi Marzi, ha invece ottenuto il 37,83% dei voti con 25.303 voti.

A Roma il candidato del Pd, Andrea Casu, è in testa nelle Suppletive, con il 44,25% dei consensi (151 sezioni su 219). Il candidato del centrodestra, Pasquale Calzetta è al secondo posto con il 36,87%. Mentre Luca Palamara ha raccolto finora il 5,83% dei consensi preceduto dal candidato del Partito Comunista, Danilo Ballanti.

Speciale elezioni del Viminale