Serie A, la corsa al quarto di nobiltà

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La Juve ha praticamente ipotecato lo scudetto. Napoli e Milan i posti Champions (anche se tra le due ci sarà lotta fino alla fine per conquistare quel 2° posto che evita il preliminare). Resta la quarta posizione. Una specie di scudetto di consolazione, da conquistare a tutti i costi per andare in Europa League (l’altro posto sicuro spetta alla vincitrice della Coppa Italia) e quindi accedere ai soldi dell’Uefa. Chi arriva 5° e 6° va ai preliminari di luglio e agosto (un vero tour de force che spesso condiziona non poco l’esito della stagione). Mentre Juve, Napoli e Milan volano, per il quarto di nobiltà sembra di assistere a una corsa di gamberi: Fiorentina, Inter, Lazio e Roma fanno un passo avanti e due indietro. Se solo il Catania ci credesse un po’ di più potrebbe rientrare in corsa.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA