Mosca alza il tiro. Piazzati aerei e missili in Siria per controllare il Mediterraneo

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Una serie di foto satellitari mostrano l’ampio dispiegamento di aerei da guerra e batterie missilistiche russe a Latakia, in Siria. Le immagini saranno mostrate nel dettaglio domani dal Fisher Institute israeliano in un convegno sulla ricerca spaziale ad Herzlyia. In particolare le foto indicano batterie di missili S400 e accanto sistemi missilistici SA22. Sulle piste ci sono anche 30 aerei da combattimento russi.

L’ULTIMA ACCUSA – Secondo quanto riferito dal Fisher Institute per gli studi strategici nell’aria e nello spazio le fotografie sarebbero state riprese qualche giorno fa  dal satellite israeliano Eros, che è gestito dalla Isi (ImageSat international).  Si tratterenne di un rafforzamento delle misure difensive al timore di una eventuale escalation militare con la Turchia.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La politica che ama il Medioevo

Va bene che la destra è conservatrice e quella italiana addirittura preistorica, ma quando ieri le cronache parlamentari narravano della Meloni che ha scritto a Salvini per accordarsi sui candidati alle amministrative non poteva che scapparci da ridere. Ma come: stanno sempre col telefonino in

Continua »
TV E MEDIA